Back to the roots

Settimana internazionale a Saint Louis di Sénégal, dal 12 al 20 maggio 2023


Introduzione

“Back to the Roots”, come suggerisce il nome, è un evento che promuove un ritorno alle origini. Intende infatti a riunire  i senegalesi che vivono in Senegal con quelli
della diaspora attorno a un progetto di scambio, sostegno e solidarietà reciproca. «Back to the Roots» intende diventare un incontro annuale,  una settimana di discussione ogni anno nella città di Saint-Louis in Senegal.

Al giorno d’oggi, molti giovani credono che per aspirare a un futuro migliore l’unica soluzione sia lasciare la città di Saint-Louis, per andare nella capitale Dakar. Altri scelgono di tentare la fortuna percorrendo le pericolose rotte dell’immigrazione a rischio della propria vita. L’idea di questo progetto è nato per affrontare tutti questi fenomeni e allo stesso tempo offrire ai giovani opportunità in ambito culturale, economico, sociale e ambientale.

 «Back to Roots» incoraggia i figli e le figlie di Saint-Louis che vivono in tutto il mondo a tornare ed investire nella loro città  partecipando al suo sviluppo. L’iniziativa
vuole anche a promuovere la destinazione Saint-Louis tra
 i visitatori stranieri. Back to the roots  sarà una settimana internazionale aperta ad attivisti, artisti, associazioni, persone solidali o semplicemente interessate al programma  provenienti da diversi paesi europei al fine di rafforzare la conoscenza,  gli scambi, le collaborazioni e le alleanze.

Il progetto verterà su tre temi principali:

Immigrazione : Da tempo  molti giovani africani perdono la vita lungo le rotte dell’immigrazione nel Mar Mediterraneo o nel deserto del Sahara in cerca di una vita migliore. Siamo tutti testimoni delle condizioni di vita dei migranti africani che vivono in Europa ed il progetto vuole promuovere l’informazione e la sensibilizzazione dei giovani più vulnerabili di fronte a questo fenomeno di migrazione di massa.

Arte e cultura:  Back to the Roots  è un’iniziativa dell’artista musicista Saint-Lousien Birane Amar Wane, meglio conosciuto con il nome di One Pac.  Dopo più di cinque anni di assenza sulla scena musicale nazionale, One Pac, decide di tornare nella sua città natale per organizzare un grande spettacolo annuale non solo per riconnettersi con il suo pubblico, ma anche per costruire collaborazioni tra artisti locali. In collaborazione con l’Associazione senegalese «Meun na nek», con sede a Saint-Louis, desidera partecipare allo sviluppo del settore culturale, turistico, sociale e ambientale nel suo paese. Back to the roots sarà una piattaforma di scambio culturale tra l’Africa (più precisamente il Senegal) e il resto del mondo. Durate la settimana internazionale si svogleranno  masterclass, incontri e collaborazioni tra artisti stranieri e artisti della regione e del paese.

Ambiente: Il Senegal ha un grosso problema con la gestione  dei rifiuti, il progetto mira e sensibilizzare i giovani su questo problema ed a contribuire alla lotta collettiva contro il cambiamento climatico che molti giovani stanno conducendo questa in tutti i paesi del mondo. “Back to the Roots” vuole non solo contribuire alla presa di coscienza di questo fenomeno ma anche lottare per il futuro del pianeta.

L’iniziativa si concretizzerà in una settimana internazionale in cui questi temi verranno discussi con un gruppo internazionale composto da volontari, artisti e attivisti europei. Il gruppo contribuirà al dibattito sul tema dell’immigrazione e parteciperà ad incontri tra associazioni locali e internazionali,   con l’obiettivo di creare collaborazioni e scambi di esperienze. I partecipanti Europei avranno l’opportunità di godere di un viaggio di turismo sostenibile visitando due delle più importanti città del Senegal, Dakar e Saint-Louis,  di collaborare con alcune associazioni locali  alla  realizzazione di microprogetti e di conoscere  la cultura e lo stile di vita senegalese come  il «Sabar» , le  percussioni  e  le danze africane.

Gli Obiettivi di "Back to the roots"

 Obiettivo generale

Creare uno spazio di incontro e discussione annuale per lo sviluppo integrato e sostenibile della città di Saint-Louis in campo culturale, sociale e ambientale.

 Obiettivi specifici

• Rendere  Back to the  un’iniziativa annuale  itinerante per animare i quartieri popolari di Saint-Louis con spettacoli musicali e teatrali accessibili a tutti

• Sensibilizzare i giovani di Saint-Louis sul tema della migrazione e dell’ambiente

• Promuovere il sostegno ai giovani nei loro progetti locali

• Sostenere il ritorno e l’integrazione dei migranti

• Promuovere la destinazione Saint-Louis nell’ambito del turismo sostenibile

• Supportare gruppi musicali e compagnie teatrali nel loro sviluppo professionale e promozione internazionale

• Promuovere la diversità culturale e partecipare all’emergere di una società civile dinamica

Back to the Roots

Del 12 al 20 de mayo de 2023
Back to the Roots Festival - 2023 ©